Smarrimento tessera Sanitaria, come chiedere il duplicato

La tessera è un documento personale e contiene anche i dati anagrafici e il codice fiscale: ecco la nostra guida completa nel caso in cui non sia possibile ritrovarla

3 Gennaio 2017

La tessera sanitaria è un documento personale che contiene, tra le altre cose, il nostro codice fiscale e i nostri dati anagrafici.

È un documento importante, che consente alla Pubblica Amministrazione di monitorare la spesa sanitaria in Italia. La tessera sanitaria è necessaria ogni volta ci si reca dal medico o dal pediatra, si ritira un medicinale in farmacia o si vuole prenotare un esame in laboratorio o una prestazione ambulatoriale. Nel caso di smarrimento della tessera sanitaria è possibile richiedere un duplicato all’Agenzia delle Entrate.  La tessera sanitaria va sempre portata con sé perché permette di ricevere gratuitamente assistenza e cure nei Paesi della Comunità Europea.

A chi richiedere un duplicato, in caso di smarrimento della tessera sanitaria?

TESSERA SANITARIA: A CHI È RILASCIATA

La tessera sanitaria è rilasciata a tutti i soggetti titolari di codice fiscale ed aventi diritto all’assistenza sanitaria da parte del Servizio Sanitario nazionale. La tessera sanitaria è prodotta automaticamente quando la ASL comunica i dati di assistenza al Sistema TS. Viene poi spedita all’indirizzo di residenza comunicato alla banca dell’Anagrafe Tributaria.

È possibile controllare lo stato di emissione della propria tessera online, senza recarsi presso gli uffici. Basta collegarsi a questo link del sito del Sistema TS e inserendo il proprio codice fiscale. Se non risulta nessuna tessera rilasciata è necessario rivolgersi alla propria ASL. Allo stesso link è possibile controllare l’emissione del duplicato richiesto a causa di smarrimento della tessera sanitaria.

TESSERA SANITARIA SMARRITA

In caso di smarrimento della tessera sanitaria è possibile fare richiesta di un duplicato. Tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate a questo link, o rivolgendosi alla propria ASL di appartenenza. Nei casi di tessera sanitaria smarrita la normativa non prevede l’obbligo di denuncia alle autorità competenti. I cittadini italiani all’estero possono richiedere la propria tessera sanitaria tramite il Consolato italiano nel Paese di residenza. La Tessera verrà recapitata presso il domicilio in Italia o presso la stessa Ambasciata.